accoglienza-turistica-mugello

Accoglienza Turistica Mugello

Questa APP è stata realizzata dalla classe 4^ ACG - Accoglienza Turistica
I.I.S. "Chino Chini" Via Caiani, 68 50032 Borgo San Lorenzo (FI)

13,505 Hotel Welcome Stock Photos, Pictures & Royalty-Free Images - iStock

AT Mugello Experience

Il Mugello a portata di clic: l’app che svela le bellezze del luogo,
l
’offerta turistica e la gastronomia in un portale 

 L’ACCOGLIENZA È UNA COSA SERIA!

Che lavoro c'è dietro l’impareggiabile sorriso di una persona che ti accoglie?

L’accoglienza parte da un sorriso, ma nell’era 4.0 la nostra comunicazione può essere “sorridente”?

 

Anche il turista più tecnologico cerca il racconto di storie vere
e la conoscenza del lato umano della destinazione!
 

 

Per Accoglienza 4.0. s’intende lo scambio di relazione, reciprocità, condivisione e conoscenza on line e offline in una visione globale del viaggio, che fidelizza il cliente e si accorda con la crescita d’interesse di un territorio o di un brand.

 

Facciamo crescere la cultura dell’ospitalità!

  

La nostra ospitalità di qualità è fatta di piccoli gesti e realtà che esprimono la cura del buon vivere: questo “savoir faire” naturale implicito è al tempo stesso il motore per il rilancio economico del Paese. 

Valorizzare il territorio, promuovere un turismo sostenibile e un modo di viaggiare che pone l'attenzione al particolare, gustare la buona cucina con ricette semplici, praticare sport, godersi il relax passeggiando tra boschi e colline, respirare aria sana e osservare la naturavivere bene curando anima e corpo.

 

Il Mugello è un vasto territorio posto a crocevia tra Toscana e Romagna, era già attraversato da importanti vie di comunicazione in tempi remoti, come la via Flaminia Militare. Il toponimo riconduce ai Liguri Magelli, suoi primi abitanti, a cui seguirono gli Etruschi, i Romani e nell’Alto Medioevo gli Ubaldini, potenti feudatari che in seguito subirono le mire espansionistiche di Firenze, desiderosa di controllare le vie verso Nord; a questo scopo sorsero le Terre Nuove di Scarperia, Vicchio e Firenzuola.
Dal tardo Medioevo il territorio è stato indissolubilmente legato alla storia del Comune e poi Signoria dei Medici, che proprio qui ebbero origine per poi reggere le sorti della Toscana per tre secoli, lasciandovi tracce del proprio mecenatismo. Terra dai natali celebri, tra cui anche Giotto e Beato Angelico. Oggi il Mugello riunisce due aree geografiche comprendenti otto Comuni. Il fondovalle incorniciato da dolci colline, coltivato a seminativo come armonioso mosaico, con Barberino di Mugello, Borgo S. Lorenzo, Dicomano, Scarperia e S. Piero e Vicchio; l’Alto Mugello, con Firenzuola, Marradi e Palazzuolo sul Senio, coperto sui crinali dalla marea verde di boschi di faggio, castagno e quercia, tra foreste incontaminate che invitano ad attività all’aperto: escursionismo, rafting, mountain bike.

Il Mugello è una terra tutta da scoprire che offre natura, cultura, buona tavola e buon vivere, prodotti del territorio,  passeggiate e panorami mozzafiato, trekking e musei.

Ogni stagione il Mugello regala emozioni travolgenti, da scoprire attraverso molteplici attività sportive, escursioni panoramiche ed eventi culturali.

Il Mugello è ideale per la classica gita fuoriporta della domenica o per un viaggio autentico, riesce ad offrire tante possibilità in base ai gusti di ciascuno... è un luogo che non vi stancherà mai!

CONTATTACI
EMAIL

Accoglienza Turistica Mugello


App realizzata da: CHINO CHINI ACCOGLIENZA TURISTICA

Crea la tua App Inizia ora