chiesa-della-madonna-di-sopra-la-porta

Chiesa della Madonna di sopra la Porta

Questa chiesa fu costruita nel 1772 come riconoscenza alla Vergine Maria per aver salvato i suveretani da una terribile alluvione verificatasi cinque anni prima. Riconoscenza manifestata sotto forma di un dipinto raffigurante l'Immacolata Concezione, ora sull'altare, in origine collocato sulla Porta di sotto, non più esistente, poi passato nella cappella di Palazzo.

Il principale scopo dell'edificio era custodire il quadro dell'Immacolata Concezione: durante l'alluvione, per permettere il salvataggio del quadro, che era allora conservato nella cappella del corpo di guardia, le porte cittadine si aprirono miracolosamente contro corrente.

Sul portale principale si trova una lunetta a rilievo con il "Redentore benedicente", contornato da cherubini. L'interno fu decorato ad affresco nel 1858 con immagini mariane.

 

Tratto da: Suvereto. Statuti e vita quotidiana in una comunità rurale di Giannecchini Luigi e Livorno, la val di Cornia e l'arcipelago di autori vari

Foto credit: Matteo Fossi

Suvereto - Una guida interattiva


App realizzata da: Vanzinafan954

Crea la tua App Inizia ora