chiostro-di-san-francesco

Chiostro di San Francesco

Edificato nel 1288 dall'Ordine dei frati minori, venne poi soppresso nel 1808 durante il regno di Elisa e Felice Baciocchi e radicalmente modificato e ridotto ad uso abitativo. Si possono ancora vedere resti della chiesa e del campanile, inglobati in costruzioni civili, mentre è conservato, sebbene chiuso in uno dei suoi lati, il chiostro. Accanto a quest'ultimo sorge la chiesa del Crocifisso. Recentemente, dopo un lungo ed attento restauro è stato aperto il lato cieco del chiostro, riportandolo all'antico splendore. Dopo le operazioni di restauro sono stati effettuati scavi che hanno portato al rinvenimento di alcuni scheletri umani, attribuibili a frati in attività nel convento.

Tratto da: Livorno, la val di Cornia e l'arcipelago di autori vari

Foto credit: Matteo Fossi

Guarda sulla Mappa: Chiostro di San Francesco

Suvereto - Una guida interattiva


App realizzata da: Vanzinafan954

Crea la tua App Inizia ora