san-sebastiano

San Sebastiano

La dedica della chiesa, e più in generale dell'area, a San Sebastiano è da considerarsi alla luce della protezione dalla peste che la confessione cattolica riconosce all'invocazione del martire. In tal senso risulta comprensibile, anche dalle valutazioni che la cartografia borbonica ci suggerisce, notare come quest'area sia rimasta inedificata almeno fino alla metà dell'800 e, sostanzialmente accessoria al nucleo primitivo dell'abitato, sia stata oggetto di urbanizzazione solo in tempi recenti. In quest'area si attesta anche un ponte romano del II secolo d.C. testimone dell'antica viabilità dell'epoca.

San Sebastiano

Guarda sulla Mappa: San Sebastiano

Visit S. Elia Fiumerapido


App realizzata da: EDUCAZIONE AL PATRIMONIO E COMUNICAZIONE MUSEALE 2021/22 CAF Unicas

Crea la tua App Inizia ora